In Abruzzo il monumento al 'Samudaripen'

Un convegno sul 'Samudaripen', il genocidio nazifascista di Rom e Sinti, la premiazione del 25/o Concorso artistico internazionale 'Amico Rom' e l'inaugurazione del primo grande monumento in Italia al Samudaripen: sono gli eventi dedicati alla cultura Rom promossi in Abruzzo il 4 e il 5 ottobre da Unar, Ufficio nazionale antidiscriminazioni razziali, insieme ai Comuni di Lanciano (Chieti) e Laterza (Taranto), Università 'D'Annunzio' di Chieti-Pescara, Anpi di Lanciano, Associazione Them Romanò Onlus e Ucei, Unione Comunità ebraiche italiane. Il 4 alle 10 un concerto dell'Alexian Group aprirà il convegno all'Auditorium della 'D'Annunzio' a Chieti. Alle 21 al Teatro Fenaroli di Lanciano cerimonia di premiazione del Concorso 'Amico Rom', vincitore assoluto Veljko Kajtazi, membro del Parlamento della Repubblica croata. Il 5 alle 11 sarà inaugurato a Lanciano, nel Parco delle Memorie davanti a Villa Sorge, il monumento al Samudaripen, realizzato in pietra della Majella dallo scultore Antonio Santeusanio.

Altre notizie

Notizie più lette

  1. MarsicaLive
  2. Abruzzo in Festa
  3. L'Opinionista
  4. AbruzzoWeb
  5. AbruzzoWeb

Gli appuntamenti

In città e dintorni

SCOPRI TUTTI GLI EVENTI

Castel di Ieri

FARMACIE DI TURNO

    Nel frattempo, in altre città d'Italia...